Cryptolocker aumenta l’attenzione delle aziende sulla sicurezza


cryptolocker

 

Dallo scorso anno Cryptolocker ha minacciato la sicurezza di molte aziende.
Si tratta di un fenomeno criminale in continua evoluzione la cui metamorfosi agisce su più livelli e costringe le aziende ad elevare il proprio livello di sicurezza.
Nei prossimi mesi è in arrivo una nuova ondata di attacchi attraverso nuovi canali che potranno intaccare direttamente i server aziendali.

 

Cosa fare per evitare il Cryptolocker?

Non esiste una risposta puntuale proprio per la sua natura in continua metamorfosi.

E’, però, consigliato mantenere aggiornati i livelli di sicurezza relativi alla sicurezza perimetrale (networking), al posto di lavoro (PDL), alle identità e agli accessi sia del personale interno che dei collaboratori e clienti (Access, Identity e Privileged Managed) e naturalmente avere un sistema di backup sicuro ed efficiente nelle operazioni di restore.

In sostanza, una sicurezza a 360° che comporta investimenti e costi di mantenimento.

 

Sappiamo tutti che non è mai il momento opportuno per aumentare gli investimenti sulla sicurezza ma, è altrettanto vero che è impossibile arroccarsi in posizioni difensive dal momento che non esiste realtà aziendale che possa rinunciare ai servizi Internet di vario genere.

Inoltre, un buon livello di sicurezza consente alle Aziende di poter sfruttare delle opportunità che oramai sono sempre più mature:

  • eCommerce
  • APPs B2B e B2C
  • Integrazioni con i Partner
  • IOT
  • ecc

 

Pragma MS in qualità di System Integrator è in grado di verificare la Vs. situazione, evidenziare eventuali criticità e indicare un percorso per alzare e mantenere il livello di sicurezza.

E’ possibile gestire il tutto come servizio (Managed Security Services) con il vantaggio di non effettuare investimenti e dedicare risorse per la gestione e il mantenimento.

 

Share