GDPR e nuvole: come il Cloud può tornare utile   Aggiornato recentemente!


Print Friendly, PDF & Email

 

E’ ora di entrare in azione!

Il Regolamento Europeo sulla Protezione dei Dati Personali è divenuto ufficialmente applicabile, ma sono ancora molte le Aziende che non hanno definito e attuato chiaramente le proprie policy di sicurezza.

Il GDPR però non è solo un obbligo da rispettare; può e DEVE essere visto come un’opportunità per l’Azienda in termini di digitalizzazione e Industria 4.0.

L’entrata in vigore della normativa, infatti, rappresenta un’ottima occasione per capire se l’organizzazione è digitalmente sicura per affrontare le sfide richieste dal mercato.

In ottica di INDUSTRIA 4.0 l’Azienda deve necessariamente garantire un livello di sicurezza adeguato per essere in grado di preservare le informazioni dalla distruzione accidentale o illegale, dalla perdita, dalla modifica, dall’accesso o dalla divulgazione non autorizzati.

Il Cloud può essere un alleato in termini di protezione delle informazioni e di tutela dalle minacce.

 

IL RUOLO DEL CLOUD

 

Il CLOUD può offrire servizi di sicurezza gestiti che possono essere attivati rapidamente, in modalità scalabile e senza impattare sull’organizzazione.

In questo modo è possibile raggiungere l’obiettivo della compliance alla normativa e rendere l’Azienda pronta ad attivare processi digitali sicuri per supportare il business.

Sono disponibili servizi di security, erogati anche in cloud, a livello di SOC (Security Operation Center) e di CSIRT (Computer Security Incident Response Team), ma è possibile attivare anche servizi mirati per particolari esigenze come ad esempio la gestione e il controllo degli accessi di utenti esterni o privilegiati, l’accesso ai database e alle applicazioni, Data Discovery, ecc.

Particolare importanza hanno i servizi di Data Recovery, Business Continuity e Disaster Recovery che sono esplosi negli ultimi anni perché consentono alle Aziende di non creare disservizi ma soprattutto, nel caso di problemi, di non perdere i dati.

 

Se desideri approfondire l’argomento, partecipa all’evento “GDPR Managed Security Services, come rendere sicuri i processi di business”, martedì 3 luglio alle ore 10.30.

Per saperne di più clicca qui.

 

Share