PMS WatchDog


Print Friendly, PDF & Email

 

PMS WatchDog è un’utility sviluppata da Pragma Management Systems per il controllo funzionale e sistemistico dei Sistemi Power i (già AS/400) con Sistemi Operativi IBM i (già OS/400)  a Rel. 6.1 o superiore.

 

watchdog

Il funzionamento del Tool è basato totalmente su parametri configurabili in modo semplice tramite videate 5250.

E’ prevista l’integrazione con il Tool di monitoraggio ZABBIX per la visualizzazione in un’unica console di controllo delle segnalazioni e soprattutto degli allarmi relativi alle risorse AS400.

Il prodotto è suscettibile di integrazione con altre piattaforme di monitoring.

E’ previsto, sempre su “base parametrica”, l’invio di e-mail singole o multiple per segnalazioni relative alle risorse poste sotto controllo.

 

La release attuale 2.0 prevede i seguenti controlli:

  • Messaggi “critici” generati automaticamente dal sistema;
  • lavori bloccati in attesa di risposta ad un messaggio di interrogazione;
  • risposta automatica ai messaggi di interrogazione (lavori batch);
  • lavori attivi, ma in stato “congelato”;
  • ambienti, supervisori e Journal Cleaner di Quick-edd non attivi;
  • latenze eccessive ambienti Quick-edd;
  • informazioni complete periodiche sullo stato di ogni ambiente Quick-Edd;
  • lavori che dovrebbero essere presenti nel sistema, ma non lo sono;
  • sottosistemi che dovrebbero essere attivi nel sistema, ma non lo sono;
  • numero lavori minimo/massimo per sottosistema attivo;
  • controllers e/o devices non attivi;
  • supporto fisico (tape, cartridge) presente su unità nastro (per salvataggi od altro);
  • esito procedura giornaliera/notturna di salvataggio archivi;
  • connettività intranet/internet;
  • occupazione spazio disco per ASP di sistema ed utente;
  • accessi utenti in giorni/orari non autorizzati;
  • occupazione critica records in files fisici;
  • presenza “problemi” hardware/software generati automaticamente dal sistema;
  • rilevazione modifica “valori di sistema”;
  • cancellazione automatica dei ricevitori di giornale obsoleti.
  • code lavori congelate e/o con lavori in attesa;
  • riabilitazione automatica utenti e devices disabilitati da errori di login;
  • per sistemi multipli, possibilità di centralizzare l’invio mail su un solo server;
  • parametrizzazione numero invii ripetitivi email per segnalazioni persistenti.
  • rilevamento codici errore specifici su code messaggi;
  • cancellazione automatica e parametrizzata files di spool obsoleti;
  • controllo analitico parametrizzato di accesso ed utilizzo servizi FTP da e verso il server;
  • monitoring continuo di una coda messaggi che può essere alimentata autonomamente dalle applicazioni del cliente.

Tutte le voci sono configurabili singolarmente, per intervalli orari e giorni della settimana.

as400

Per scaricare il manuale di configurazione di PMS WatchDog Clicca qui

(versione 2.0 aggiornata a giugno 2016)